La didattica

“Non insegno mai ai miei allievi, cerco solo di metterli in condizione di poter imparare…” Albert Einstein

 

I l punto di partenza e’ che insegnare ai bambini il giusto modo di rapportarsi con gli animali non può ridursi alla trasmissione di informazioni o competenze ma deve costantemente e in modo creativo alimentare l’amore per il sapere. I bambini assorbono per osmosi e il suggerimento dell’etologia relazionale è di essere mentori responsabili, pieni di entusiasmo, di competenza, di passione ed empatia. I bambini, ma anche i ragazzi, imparano a riconoscere e a leggere le intenzioni degli animali molto più facilmente di noi, ma è negli occhi degli adulti di cui si fidano che cercano le indicazioni su come orientarsi, su come muoversi, su quale strada imboccare nel rapporto con l’animale.

L’ esperienza di questi anni nell’ambito della formazione ci spinge ad affermare che è sconsigliato tentare di generalizzare un approccio alla didattica. L’Etologia Relazionale® propone come chiavi di accesso la triangolazione e la fiducia (vedi empatia operante e tringolazione). Saranno poi la preparazione teorica accompagnata dalla sensibilità e l’esperienza, a condurre l’etologo relazionale verso la giusta valutazione dell’audience che si trova di fronte, sia nel caso si rivolga a soggetti singoli, sia a gruppi eterogenei, con l’attenzione che andrà sempre concentrata sull’individualità e sulla soggettività dei soggetti coinvolti.

Questa è una Gallery di foto delle attività di Etologia Relazionale® in Didattica: clicca qui

I disegni dei bimbi: clicca qui

…continua nei nostri corsi

 

L’ approccio alla Didattica dell’Etologia Relazionale propone di:

  • Sostituire la competizione con la collaborazione
  • Sostituire la forzatura con la curiosità
  • Scegliere informazioni semplici, “a misura di bambino”
  • Commisurare il nostro approccio all’età e alla disponibilità dell’individuo che abbiamo di fronte
  • Essere attenti e sensibili attivando una forma di “ascolto” attivo nei confronti delle esperienze del bambino con l’animale
  • Stimolare la conoscenza delle proprie capacità intuitive per comprendere gli animali
  • Valutare con attenzione e contestualizzando gli eventi attraverso la sensibilità
  • Familiarizzare con il mondo emotivo degli animali attraverso l’empatia…