Operatore Esperto in Etologia Relazionale®

Operatore Esperto in Etologia Relazionale®

Comincia oppure ricomincia a studiare con il nostro percorso Online. Fondamenti di etologia classica e cognitiva, biologia, zoologia, evoluzionismo…etc. Conoscere meglio il significato della parola “biodiversità”, imparare a riconoscere le componenti emotive, cognitive ed empatiche che emergono nel momento in cui due individui (di qualunque specie) entrano in relazione. Valorizzare l’individualità, l’unicità e la soggettività quando ci approcciamo al mondo relazionale con e fra gli animali.
La nostra Associazione – Scuola di Etologia Relazionale® ti propone un percorso che può condurti a Certificazioni riconosciute a livello nazionale, con la qualifica di Operatore Esperto nell’Etologia delle Relazioni con gli Animali (per il Settore Etologia Relazionale®).

Per qualunque info scrivi senza impegno a info@etologiarelazionale.it

 

 

Come ci definiamo una volta ottenuta la qualifica? Nella forma più breve possibile: Operatori in Etologia Relazionale® oppure ancora meglio Operatori Esperti nell’approccio dell’Etologia Relazionale®. Sono ovviamente adeguate anche Operatori esperti in Etologia Relazionale® o Operatori certificati in Etologia Relazionale®.

Etologia Relazionale® è un marchio registrato presso UIBM di cui sono unica proprietaria, non è una disciplina universitaria. Indicandolo con la ® di marchio registrato e con riferimento al settore di appartenenza, non è confondibile con l’etologia intesa come materia di ricerca accademica. La ® è quindi obbligatoria qualsiasi sia l’utilizzo in forma scritta della denominazione. Nelle forme verbali è altrettanto importante non cercare abbreviazioni, ad es. “operatore di etologia”, ma riferire per intero il nome del marchio.

Noi ci occupiamo di relazioni, siamo coadiutori delle relazioni. Il nostro compito è informare ed educare i proprietari in merito alle modalità comunicative dell’animale, alle sue esigenze a livello di espressione, interazione, ambiente, emozioni, cognizione (perché il nostro approccio assume che solo quando l’animale soddisfa le sue esigenze specie specifiche può trovarsi in condizioni ideali per instaurare un legame profondo con il proprietario). Aiutiamo i proprietari a superare i box mentali, insegnando a rapportarsi agli animali senza pregiudizi e aspettative e con piena considerazione del loro mondo soggettivo ed emozionale.

Gli animali coinvolti in un percorso di questo tipo non possono avere problemi comportamentali nel senso patologico del termine, sono necessariamente animali sani.
Qualsiasi espressione anomala che sfoci, anche solo per sospetto, nel problema comportamentale, e quindi nella patologia, richiederebbe un quadro clinico e pertanto una competenza e abilitazione alla professione medica. In questi casi interpellare un veterinario comportamentalista è un dovere e sostituirvisi è per legge un abuso della professione.

Anche sulle “esigenze” dell’animale ci vuole attenzione: si possono dare consigli generici, ma per la maggior parte delle cose come nutrizione, integrazioni, trattamenti antiparassitari, medicine, eccetera, si deve sempre sempre indicare un veterinario e mai prendere l’iniziativa.

In sintesi: come operatore puoi offrire consulenza sull’approccio dell’Etologia Relazionale®, il che significa che puoi dare consigli utili a migliorare l’esperienza relazionale (non la salute) dell’animale e con l’animale, basandoti sui principi di approccio che hai studiato con noi (e su cui ha una certificazione nazionale). La consulenza è sempre formulata come un consiglio basato sull’approccio mentale studiato e non ha mai carattere prescrittivo: è un’opinione sostenuta da un metodo che è teso a dare supporto relazionale in una situazione non patologica.

Qui di seguito il nostro codice deontologico, da leggere bene: clicca qui